Oli essenziali per l’estate


Estate

Gli oli essenziali offrono sempre importanti opportunità di benessere.

Vengono utilizzati in aromaterapia (termine che non identifica esclusivamente l’utilizzo olfattivo), costituendo una terapia naturale e complementare, capace di portare diversi tipi di benefici alla persona che li utilizza.

Sono uniti a creme per massaggi, utilizzati nei diffusori ambientali o in una bella vasca d’acqua calda… i loro utilizzi sono molteplici ed è importante scegliere con cura il miglior metodo d’impiego.

In estate se ne apprezzano le proprietà rinfrescanti, stimolanti, tonificanti, anti-cinetosi e controirritanti.

Molto importante è scegliere unicamente oli essenziali puri, botanicamente e chimicamente identificati che garantiscano la massima sicurezza d’impiego.

Ve ne proponiamo alcuni che riteniamo perfetti per questa stagione:

CamomillaUn olio essenziale molto gradevole, utile per via della sua azione sedativa (agitazione, insonnia, nervosismo).

Valido ausilio in caso di pelle sensibile, prurito, eczemi od allergie.

Lavanda officinaleHa molteplici proprietà. Oltre a contrastare mal di testa, laringiti, otiti, reumatismi ed insonnia, d’estate può essere utilizzato per le punture di insetto, piccole ferite, bruciature e funghi della pelle.

Non usare durante la gravidanza e l’allattamento al seno. Non è consigliato per i bambini sotto i 7 anni.

Citronella - lLemongrassLa mattina è un valido pronto soccorso aromatico che ci aiuterà a smaltire lo stress accumulato nei lunghi mesi invernali e ci donerà sollievo da caldo ed afa.

Durante la giornata è un ottimo repellente naturale contro gli insetti (usandolo con un diffusore).

Mescolandone alcune gocce nello shampoo usato per lavare i nostri amici cani e gatti, contribuirà ad evitare le pulci.

MentaCosa c’è di più fresco della menta? Il solo profumo farà sembrare che le temperature più sopportabili.

Può essere utile in caso di cinetosi (mal di macchina, mal di mare…) o problemi di adattamento all’altitudine o pressione bassa.

La menta va sempre diluita in olio vettore.

Può causare difficoltà al sonno se utilizzato la sera.

Non utilizzare nelle donne in gravidanza, durante l’allattamento al seno, in caso di epilessia, negli anziani e bambini sotto i 6 anni. È vietato l’uso in presenza di neonati fino a 30 mesi (tossicità per contatto locale).

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.