Olio essenziale timo rosso

 7,08

Thymus vulgaris (Lamiacee)

Origine: Portogallo

Esaurito

Descrizione

Thymus Vulgaris

Originario della Spagna vegeta in moltissime regioni del mondo, ma dove è più presente è nell’area mediterranea. Consiste in una pianta perenne sempreverde alta fino a mezzo metro, molto ramificata, con radici legnose, foglie ovali molto aromatiche color grigio-verde e fiori bianchi o rosati.


Usi e tradizioni

Il Timo, erba condimentaria di larghissimo uso, veniva impiegato già dagli Egizi nei processi di imbalsamazione. Fu una delle prime piante utilizzate a scopo curativo nell’area mediterranea tanto da esser noto già ad Ippocrate.

L’olio essenziale di Timo rosso possiede proprietà antimicrobiche (disinfettanti), antisettiche, balsamiche, battericide, parassiticide, toniche e vermifughe. Essendo tossico, caustico ed irritante va impiegato sempre con estrema moderazione. Costituisce ottimo rimedio naturale per trattare pelle untuosa, acne, ulcerazioni, ferite e punture d’insetto ma va comunque adoperato esclusivamente in miscela – ed a bassa concentrazione – con un veicolante (es: olio di mandorle dolci o olio di sesamo).

Trova impiego quale componente di fragranza in prodotti vari per l’igiene personale e nell’industria alimentare (conservante per carni). Rappresenta inoltre la materia prima per isolare il Timolo, molecola destinata per lo più alla farmacia.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Informazioni aggiuntive

Peso 40 g